quote
«La sola cosa più temibile dell'abilità del cacciatore è l'impossibilità di fidarsi di qualcun altro.»
Kamui Gaiden

aaa
english version

menu

gaiden
scan
scan
sugaru
vento
film
animesigla
base

sezioni
bio
serie
gallery
gekiga
fanart




kamui
Se mettere le mani sulla serie animata di Kamui Ŕ oggi possibile grazie ai dvd in cui Ŕ stata raccolta dalla Yamato (perchŔ se pretendiamo che le Tv di oggi, che si cibano di PokŔmon e Doremý, si mettano a trasmettere una serie tanto violenta, stiamo freschi), Ŕ molto, molto difficile per un fan italiano di Shirato poter posare gli occhi su uno qualsiasi dei suoi lavori.
L'unica serie mai arrivata in Italia Ŕ stata quella di Kamui, che per˛ si Ŕ conclusa bruscamente prima del tempo con il fallimento di Mangazine, la rivista che la pubblicava. Da allora, poco e niente. Sasuke non Ŕ mai arrivato cartaceamente, il Ninja Bugeicho di Oshima Ŕ stato proiettato solo qualche volta in rassegne cinematografiche particolari ed elitarie, ma non esiste in Italia sotto forma di manga. Quanto a Watari e al resto della produzione, quasi non si sa che esistono. La sorpresa della pubblicazione di Akame - The Red Eyes è giunta davvero insperata e inattesa.
Il problema delle serie ambientate nel Giappone medievale Ŕ che sono, forse, troppo poco commerciali: per essere capite e apprezzate, necessitano che il lettore abbia delle minime conoscenze di storia nipponica, conoscenze che non appartengono al bagaglio medio del lettore italiano. Il problema Ŕ minimo, in realtÓ, perché non serve certo essere laureati in storia orientale per potersi leggere un manga: basta aprire un'enciclopedia o una pagina web relativa all'argomento e leggersi due righe anche solo vagamente esplicative. SarÓ la storia stessa, poi, ad istruire. Ma si sa che la tendenza di oggi Ŕ quella di evitare ogni sforzo, ivi compresi quelli intellettuali. Evidentemente le case editrici hanno paura a pubblicare qualcosa che richieda ai loro lettori di istruirsi: è pi¨ sicuro economicamente pubblicare shojo scollacciati, tutti stereotipi e - soprattutto - tutti uguali. Quelli, insomma, che possono essere apprezzati solo da chi il cervello lo spegne definitivamente.
Ebbene: per chi non ha paura di calarsi in un mondo che ancora non conosce, per chi ha curiositÓ di guardare con i propri occhi lo stile di Shirato, senza tramiti o webmistress innamorate che decantano sperticatamente le sue lodi, ora ha la possibilitÓ di farlo. Ho rintracciato, dopo sofferte ricerche, alcuni episodi di Kamui Gaiden e ho deciso di metterli on line. Sono i due archi narrativi comprendenti la vicenda di Sugaru e di Utsuse (vedi la sezione dedicata a Kamui Gaiden per saperne di più). L'episodio di Sugaru è completo, dal momento che ho potuto sfruttare l'edizione integrale della Viz (The Legend of Kamui - The Perfect Collection). Quello di Utsuse, invece, è solo parziale, nel senso che - pur se completo nel suo nucleo fondamentale - alcuni singoli capitoli sono rimasti fuori. Purtroppo è tutto quello che passa il convento. Chi, apprezzando questo assaggio digitale che offro, volesse entrare in possesso dei volumetti cartacei della casa editrice americana, può ordinarli su E-bay o su Amazon.com. Non è una spesa molto economica, a causa delle spese di spedizione, ma nemmeno stratosferica.

Nota: A meno di non ricorrere a offerte online come quelle che ho suggerito qui sopra, in Italia è praticamente impossibile acquistare i volumetti di Kamui Gaiden, perché la serie è fuori produzione e dunque non è più recuperabile. Invito chiunque ne abbia la possibilità a comprare il materiale in questione, ma come webmistress voglio venire incontro a chi non può permettersi di spendere certe cifre per un acquisto transoceanico, ed è per questo motivo che ho deciso di permetterne il download e la lettura online. Entrambi sono assolutamente gratuiti e destinati ad uso personale: qualsiasi forma di vendita è illegale. Vale comunque una regola: qualora qualche casa editrice riacquistasse i diritti per la pubblicazione di questo fumetto e lo rimettesse in commercio (in versione digitale o cartacea, ha poca importanza), queste scanlation verranno eliminate dal sito e chiunque le abbia scaricate è invitato a cancellarle dal proprio computer e a procedere con l'acquisto dei prodotti ufficiali. Se qualche editore coraggioso si prodigherà per offrirci Shirato, non possiamo boicottarlo in questo modo, bensì è nostro dovere di fan appoggiare con tutte le nostre forze la sua nobile iniziativa.


Sampei Shirato - Unofficial Italian Fansite (c) Lan Awn Shee, luglio 2005 - novembre 2006. Tutte le immagini utilizzate per questo sito sono di Sampei Shirato, salvo diversa indicazione. I contenuti del sito non possono essere copiati altrove senza la mia esplicita autorizzazione. Brushes per il layout di Celestial Star.



homeforumblogguidalinkcontattahallnewsrss